La dinastia degli Antonini a Roma

38,00

Soldatini in Italia dal 1911 a oggi

The Antonini Dynasty in Rome

A story of the Italian toy soldiers since 1911 to nowadays

 

Collezionismo
autori: Andrea Mancini, Francesco Marchiandi
208 pagine a colori
più di 280 fotografie
formato 22,5×26 cm, dorso 20 mm
copertina cartonata rigida
italiano, english
Repertorio fotografico generale


© 2019 editris duemila snc, Torino
ISBN-9788889853542

23 disponibili

Categoria:
Descrizione

Una grande rassegna dei soldatini prodotti in Italia da tre generazioni di Antonini e dai loro principali concorrenti nazionali.
Il nonno Francesco iniziò nel 1911 a Roma la produzione di soldatini di piombo con il marchio L.G.P. Nel 1927 creò una nuova ditta F.I.G.I.R. per produrre soldatini di pasta.
Il figlio Luciano, a partire dai primi anni Sessanta, creò tante nuove serie di soldatini per i collezionisti. Alcune di esse sono dedicate a soggetti unici al mondo, ad esempio quelle dei soldatini degli Stati preunitari italiani. Nel 1984 aprì a Roma “La Bottega del Soldatino”.
Qui il nipote Lorenzo continua ancora oggi a produrre su ordinazione alcune delle serie più belle usando i vecchi stampi della famiglia.
Il testo è in italiano e in inglese, corredato da molte fotografie, in modo da illustrare bene i dettagli dei modelli e consentire al collezionista di identificare le figure. Anche le didascalie sono in italiano e in inglese.
Nell’appendice fotografica numerose immagini di grandi dimensioni arricchiscono la documentazione dei soldatini Antonini.

 

A comprehensive review of toy soldiers produced in Italy by three generations of Antonini and by their most important national competitors.
In 1911 the grandfather Francesco began in Rome the production of lead toy soldiers under the trademark L.G.P. In 1927 he founded a new little company under the trademark F.I.G.I.R. in order to produce composition toy soldiers.
From the early sixties the son Luciano created many series for the collectors market. Some of them were dedicated to unusual subject, as the soldiers of the Italian pre-unitarian States. In 1984 he opened in Rome “La Bottega del Soldatino”.
There the grandson Lorenzo still continues the production of the most interesting series, using the old moulds of the family. The text is in english and italian, with many pictures well showing the details of the models, in order to make easier to the collector the identification and the dating of the figures. Also the captions are presented in english and italian.
In the Appendix a large number of pictures enrichs the presentation of Antonini’s toy soldiers.

Additional Information
Descrizione

Questo magnifico libro di Andrea Mancini e Francesco Marchiandi, dedicato ai soldatini di marca italiana, è composto da:
– più di 200 pagine stampate interamente a colori;
– oltre 250 soggetti finemente riprodotti;
– 5 capitoli che documentano la produzione italiana
di soldatini di pasta e di piombo;
– un’appendice finale riccamente illustrata.

Negli ultimi anni sono stati pubblicati numerosi libri dedicati ai soldatini e ai figurini di carattere militare. La tendenza è di pubblicare non più libri generalisti sul tema, ma dedicati a specifiche marche tra quelle più note ai collezionisti, con l’intento di approfondire i particolari di produzioni antiche, offrendo documentazione fotografica anche di dettagli assai utili alla identificazione delle marche, alla datazione dei pezzi, al riconoscimento delle successive versioni dei modelli. Questi libri sono numerosi per le marche estere, ma pochi per le marche italiane e tutti dedicati alle produzioni nazionali di soldatini di pasta (Confalonieri, Nardi, Rovello, SALPA ecc.).

Nulla invece è stato mai dedicato ai soldatini di piombo degli Antonini di Roma, la più longeva ditta ancora attiva. In questo libro raccontiamo la storia di questi valenti artigiani che produssero, unici in Italia, soldatini sia di piombo, sia di pasta. La loro storia si dipana nel tempo lungo tre generazioni con una varietà di modelli veramente impressionante per una ditta di ridotte dimensioni produttive. Il loro assortimento è sempre stato concentrato sulla rappresentazione della storia nazionale, a partire dagli Stati preunitari fino alle forze armate della Repubblica italiana.
Dopo tanti anni in giro per l’Europa a cercare soldatini, abbiamo una folta schiera di amici e conoscenti che condividono questa nostra passione, sparsi un po’ ovunque in Italia e all’estero. Con questo libro pensiamo di rendere loro cosa gradita affinché possano meglio conoscere la produzione di soldatini giocattolo di una ditta italiana alla quale non ci sembra sia stata concessa sufficiente attenzione in letteratura.

Description

This wonderful book on italian toy soldiers, by Andrea Mancini and Francesco Marchiandi, includes:
– over 200 pages printed in colours;
– over 250 images of toy soldiers;
– 5 chapters providing evidence of the production of toy soldiers,
in lead and composition;
– a beautifully illustrated Appendix.

In last years, many books dedicated to toy soldiers and military figures have been published. The trend seems to be to publish about specific model makers, especially the best known among collectors. The aim of these books is to provide a host of information on the oldest models, photographic documentation and useful details for the identification and the dating of the pieces or the recognition of different versions of a particular item. Many of them are devoted to famous foreign brands.
Unfortunately, books dedicated to Italian brands have been few and generally dealing with composition toy soldiers, like Confalonieri, Nardi, Rovello, SALPA, etc.
Nothing has ever been published on the lead toy soldiers produced by the Antonini in Rome, the longest surviving toy manufacturer still active today. In this book, we tell the story of this family of skillfull artisans, who, unique in Italy, produced both lead and composition toy soldiers.
Their story unfolds over time through three generations, from 1910-11 to the present day, producing a wide range of impressive models, remarkable for a company of such a little dimension. This wonderful book on italian toy soldiers, by Andrea Mancini and Francesco Marchiandi, includes:
– over 200 pages printed in colours;
– over 250 images of toy soldiers;
– 5 chapters providing evidence of the production of toy soldiers,
in lead and composition;
– a beautifully illustrated Appendix.Their range has always been focused on events of national history, from the pre-unitarian States to the armed forces of the Italian Republic. After so many years searching for toy soldiers around Europe we have acquired lots of friends who share our passion, not just in Italy but also in many other countries.
Through this book, we hope to provide them with something interesting about toy soldiers of an Italian manufacturer, which has not been given so far enough attention in the literature.

Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La dinastia degli Antonini a Roma”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *