Biella

14,50

Guida turistica, città e dintorni
autore Claudia Ghiraldello
224 pagine a colori
formato 12×21 cm, dorso 2,2 cm
copertina morbida con alette
lingua italiano
Book Gallery


© 2008 Editris duemila snc
ISBN-9788889853092

Categoria:
Descrizione

Questa guida turistica presenta percorsi differenziati utili a chi desideri visitare la città e i dintorni. Sono descritte dettagliatamente tutte le evidenze storico-artistiche e la guida è riccamente illustrata e munita di cartografia, piante di monumenti, curiosità e suggerimenti sugli itinerari di visita da percorrere nel centro storico e nei territori circostanti. Informazioni legate all’enogastronomia, all’accoglienza e all’artigianato locale ne completano la struttura. Vengono inoltre segnalati i livelli di difficoltà per l’accesso ai disabili e i riferimenti GPS dei vari punti di interesse.

Additional Information
Contenuti

Le origini

Un interessante viaggio alla scoperta del passato di una realtà caratterizzata da sempre da tenacia e intraprendenza. Il passato diventa presente nella sfida ai nuovi tempi giacché l’esperienza dell’antico è imprescindibile punto di partenza per affrontare il futuro.

Biella Piano

La visita inizia dalla basilica di San Sebastiano dove, nell’ex chiostro, è ospitato il Museo del Territorio Biellese. Non lontano il duomo, il battistero e la chiesa della Santissima Trinità formano un accattivante nucleo storico-artistico, in prossimità della centrale via Italia.

Biella Piazzo

L’itinerario si snoda, lungo il corso principale, nella Biella-Piazzo caratterizzata da un’infilata di portici e da numerose dimore signorili impreziosite da raffinate decorazioni in cotto. Notevoli anche gli edifici religiosi, in particolar modo la parrocchiale che conserva importanti testimonianze storico-artistiche.

Il vernato e le colline biellesi

Il percorso, che inizia dalla chiesa di San Biagio al Vernato, coniuga la ricerca dell’antico come la dimora tardogotica di Casa Masserano, con il moderno rappresentato dal complesso di Città Studi e dal Palazzo Boglietti. La salita in collina ci farà conoscere varie realtà che uniscono alla piacevolezza di una sosta nel verde un indubbio valore storico artistico.

Il Santuario di Oropa

Dal cuore del Santuario, la basilica antica, che conserva la statua della Madonna Nera, visitiamo il Museo del Tesoro, la Biblioteca e gli Appartamenti reali che, grazie alla loro indubbia valenza storico-artistica, arricchiscono l’itinerario che si completa nella chiesa grande e nel circuito delle cappelle. L’escursione all’ex priorato di San Bartolomeo è uno straordinario viaggio a ritroso nel tempo e nella natura incontaminata.

Il circondario

L’itinerario porta il visitatore a conoscere alcuni paesi limitrofi alla città di Biella. Di tali luoghi vengono messe in evidenza realtà significative come quella del ricetto di Candelo, entrato a buon diritto nel novero dei borghi più belli d’Italia, ma anche edifici e ambienti meno conosciuti. Un occhio di riguardo, infine, alla ricca realtà commerciale e produttiva caratteristica di questa parte del territorio.

Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Biella”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *